01 competenze2      

 

Pubblichiamo questa breve intervista effettuata al nostro WEB MASTER al fine di rispondere alle domande che solitamente vengono effettuate quando si cerca di affrontare questa problematica.



Perché dotarsi di un portale interattivo ?


La decisione di dotarsi di un portale internet nasce dall’esigenza di aumentare la visibilità, la comunicazione, la trasparenza, l’accessibilità. Uno strumento interattivo, quindi, che dia visibilità verso il mondo virtuale al fine di ottenere risultati reali in termini di miglioramento dell’immagine, aumento del fatturato ed in generale quindi la soddisfazione dei propri utenti.

Ma quali sono le funzionalità da implementare ?

In base alla nostra esperienza, al fine di cogliere gli obiettivi su indicati, di adeguarsi alle normative nonché di contenere i costi di manutenzione, è necessario che il portale risponda a dei requisiti minimi.
- Deve essere un portale che consenta la gestione dei contenuti realizzato con strumenti open source.
- Deve consentire la gestione di un numero illimitato di menù, comunque modificabile nel tempo, in base alle esigenze del cliente
- Deve rispettare i requisiti di accessibilità (almeno rispetto della normativa W3C HTML e CSS e Aumento/Diminuzione dei caratteri per “ipo vedenti”.)
- Deve avere un traduttore automatico degli articoli in diverse lingue.
- Deve avere una parte pubblica e una di amministrazione completamente separate e totalmente sotto il controllo del cliente.
- Deve consentire di scrivere/pubblicare pagine nel portale a più utenti ben individuati senza accedere alla parte riservata ma semplicemente riconoscendone il ruolo nella parte pubblica.
- Deve avere la prima pagina personalizzabile e totalmente sotto il controllo del cliente.
- Deve consentire l’inserimento di un numero illimitato di sondaggi.
- Deve consentire l’inserimento di un numero illimitato di banner pubblicitari.
- Deve essere dotato della possibilità di mostrare pagine solo ad alcuni utenti/categorie di utenti, previa registrazione.
- Deve avere la funzionalità feddRSS per l’invio di comunicazione automatica agli utenti in caso di aggiornamento dei contenuti nel portale.


Cosa deve offrire l'azienda che realizza il portale ?

L’azienda che realizza il portale deve :
- Offrire la consulenza nella scelta del provider e disbrigo di tutte le pratiche amministrative per l’individuazione e acquisto del dominio nonché consulenza nella scelta e utilizzo delle caselle di posta elettronica ed eventuale acquisto di caselle di posta certificata (il costo del dominio e delle caselle di posta elettronica sarà riconosciuto dal cliente direttamente al provider ottenendo il controllo totale dei costi, degli aspetti amministrativi e di tutte le password di gestione).
- Consegnare al cliente tutti i sorgenti e le password in modo da acquisire il controllo totale e completo di tutto il sistema.
- Offrire formazione on job sull’uso del portale finalizzate a rendere autonomo il cliente nell’inserimento dei contenuti che saranno comunque a carico del cliente.

E' possibile visionare portali già realizzati ?

A puro titolo di esempio si guardi il portale della scuola, da noi realizzato, www.2circolomoromodugno.gov.it  dove sono presenti le funzionalità elencate. 

Altri portali realizzati con la stessa tecnologia:
http://www.we-news.com/
http://www.corriereinformazione.it/
http://blog.hackyouriphone.org/
http://www.paid2write.org/
http://www.10lotto.it/
http://www.juvenews.net/
http://www.luciaarena.it/
http://apocalisselaica.net/
http://www.pensierolibero.eu/tgeu/
http://www.myusa.it/

Gli ultimi portali da noi realizzati sono:

www.iccassanoderenzio.gov.it

http://accademia.comquist.it

www.comprensivogabellibari.gov.it

www.umbertofraccacretapalese.it

www.accademiamandolinisticapugliese.it

www.albergobari.net

 

Per visionare ulteriori portali, suddivisi per categoria, visitare il sito: http://www.joomla.it/top100joomla.html 



E' necessario coinvolgere uno studio che si occupa di grafica ?

Quando si realizza un portale internet ci sono due approcci:
a) realizzare uno studio grafico a monte sul brand, i colori e l’usabilità magari rivolgendosi allo studio grafico (se esiste) che ha già realizzato i loghi, gli slogan e il progetto grafico della carta da lettera, buste e bigliettini da visita, brochure etc.
b) partire subito con la realizzazione di un’interfaccia grafica utilizzando quella di un template già esistente.
Se non ci sono esigenze particolari, al fine di contenere tempi e costi, è consigliabile utilizzare un template fornito con il software al quale è possibile applicare qualche piccola variazione nel formato, nelle immagini (fornite dal cliente) e nei colori.


Ma cosa é un "template" ?

Il Template controlla l'aspetto e il layout del portale. Esso fornisce la struttura che riunisce gli elementi comuni, moduli e componenti, nonché fornisce dei fogli di stile. Sia il front-end (parte pubblica) sia il back-end (amministratore) del portale hanno dei Template. E’ possibile utilizzare un Template gratuito o un Template a pagamento. Nel primo caso sarà possibile scegliere tra diversi template gratuiti ( ad esempio dall’indirizzo http://template.joomla.it ), nel secondo caso sarà necessario acquistarne uno da siti specializzati nella vendita di template al costo di poche decine di euro.


Sono necessarie altre funzionalità oltre a quelle prima indicate ?

Oltre alle caratteristiche principali, un portale open source, ha la possibilità di “crescere” inserendo una moltitudine di nuove funzionalità. Queste nuove funzionalità, non stabilite in fase iniziale di costruzione del portale, avranno una quotazione economica in caso di richiesta specifica. Ad esempio:
- Possibilità di utilizzare il portale come strumento di e_commerce con collegamento alla banca per le transazioni on line
- Collegamento ad un sistema di e_learning per l’erogazione di formazione a distanza
- Collegamento a un sistema per la gestione di un forum o di una chat
- etc.

Ma quanto costa ? Ho un informatico che me lo realizza spendendo poco !!

Tutto quanto indicato nel paragrafo Funzionalità, utilizzando un template fornito con il software o un template gratuito scelto dal cliente, ha un costo veramente contenuto se si pensa che se ne occuperà uno "specialista".
Il cliente consegnerà a Conquist:
1. Disegno e descrizione dei contenuti del menù principale e dei menù secondari.
2. Loghi, filmati, immagini, animazioni e disegni da inserire nel portale (se esistono). Le attività comunque inizieranno dopo una riunione di start_up successiva all’accettazione dell’offerta formale e la realizzazione del portale sarà seguita da un referente del cliente per consentire di effettuare delle modifiche in corso d’opera. Nel caso in cui il cliente volesse effettuare uno studio grafico o volesse utilizzare dei template a pagamento o volesse utilizzare delle funzionalità aggiuntive sarà necessario verificare il costo aggiuntivo per tali attività .

Mi sembra interessante, come faccio ad avere ulteriori informazioni ?

Basta inviare una email all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.